Avete deciso di organizzare un matrimonio intimo con pochi invitati? Bene! Sposarsi non significa per forza fare grandi festeggiamenti con 2640 persone tipo Megan ed Harry!

matrimonio intimoCerto c’è la via di mezzo, ma in Italia quando si parla di matrimonio si pensa almeno a 100/200 invitati e anche più, soprattutto nei piccoli centri.

Un matrimonio con pochi invitati offre, invece, innumerevoli vantaggi e un’organizzazione più soft.

Il primo vantaggio è sicuramente quello economico ... vi sembra poco? Oggi organizzare un matrimonio alla grande comporta alti costi che, per quanto puoi stare attento, aumentano in funzione di chi verrà al vostro ricevimento. Dalle partecipazioni alle bomboniere, sino alla torta, quasi tutti i costi del matrimonio variano in base a quante persone ci sono!

Organizzare delle nozze intime vi permetterà non solo di risparmiare notevolmente, ma anche di decidere di spendere maggior budget dove desiderate. Per fare un esempio, potete spendere maggiormente per la luna di miele!

Al di là della questione economica, dovete ricordare che il matrimonio è un giorno speciale, e la cosa più bella è quella di poterlo vivere con le persone che veramente vi vogliono bene, non con parenti che non vedete da una vita o con persone che vengono invitate solo per convenzione sociale.

Io ho fatto questa scelta: abbiamo fatto un matrimonio con poco meno di 50 invitati. Anche se ho una famiglia numerosa, ho cercato di selezionare solo chi mi faceva veramente piacere avere vicino, e alla fine c’erano più amici che parenti. È stata una giornata davvero fantastica, che mi sono gustata sino all’ultimo istante con le persone che davvero volevo e che voleva mio marito. Erano là per noi due. Proprio qualche giorno fa, nostalgica, ho rivisto le foto fatte dagli invitati, soprattutto quelle più buffe. Ho rivisto anche il filmino del matrimonio e dopo otto anni ho pensato che rifarei tutto così.

Il numero degli invitati se volete può essere anche di meno, quello verrà dettato dal vostro cuore e dalle persone che veramente volete con voi.

Come organizzare il numero degli invitati

Il numero degli invitati, come vi ho già accennato, è decisivo. La scelta sarà fatta in base alle persone che veramente contano per voi. Se non vi interessa nulla della convenzione sociale e di quello che penserà la zia Peppina che non vedete da 30 anni, fate una lista di invitati con poche persone, ma buone! Il bello è che quel giorno darete la giusta attenzione a tutti gli invitati, cosa che invece rimane sempre un po’ difficile quando al matrimonio c’è tanta gente!

Come gestire il budget

Come detto, un matrimonio intimo può essere una scelta economicamente conveniente. Se invece non avete difficoltà di carattere economico, avrete la possibilità di fare una festa più raccolta e allo stesso tempo più esclusiva.

Potete spendere di più sull’abito da sposa o sulle scarpe da sposa, decidere di fare delle bomboniere più grandi e più particolari. Avrete davvero l’imbarazzo della scelta!

La location perfetta!

Con pochi invitati potete davvero puntare sull’originalità. Dal giardino di una villa, a una piccola chiesa di campagna, da un matrimonio in spiaggia intimo sino addirittura alla possibilità di andare fuori dalla vostra città e passare un week end con le persone a cui volete più bene!

Elopement: la nuova tendenza del matrimonio intimo!

Se proprio volete godervi il matrimonio voi due soli, potete optare per l’Elopment la tradizione americana dove gli unici protagonisti sono gli sposi.

Per intenderci il matrimonio tipo quelli di Las Vegas o in spiaggia ai caraibi! Una vera e proprio fuga d’amore!