Tutti sappiamo quanto è dura sposarsi al giorno d'oggi e quanto tempo ci vuole per organizzare un matrimonio con i fiocchi. Mesi e mesi di preparativi, scelte, impegni e tanto stress che si accumula nel corso del tempo.
Tutto per un solo giorno che si aspetta con trepidazione per tanto tempo. Pensate se tutto il vostro impegno diventa vano, perchè un vulcano dal nome indicibile ha deciso di eruttare seminando il panico in tutto il mondo.

matrimonio_via_skypeQuesto è quello che è accaduto ad una coppia di fidanzati Sean e Natalie, inglese lui e australiana lei.  I due il 27 marzo si sono sposati con rito civile a Brisbane in Australia, di fronte ai parenti della sposa, e avevano deciso di andare a Londra per celebrare una cerimonia di fronte ai parenti di lui.
Il destino ha voluto che il vulcano islandese che ha seminato "terrore" ad Aprile bloccasse anche loro, all'aeroporto di Dubai.
I due sposini invece di rinviare le loro nozze, non si sono persi d'animo e si sono sposati via internet! Avete capito bene hanno celebrato il loro matrimonio via Skype in video conferenza!
La celebrazione è avvenuta nella hall dell'hotel Millenium Airport Hotel che attraverso una webcam di un laptop si è impegnato per far vedere le facce degli sposi all'officiante e agli amici e parenti a Londra. Al The Ealing Finders Rugby Club centinaia di ospiti hanno partecipato al ricevimento dove vi erano due manichini che rappresentavano Sean e Natalie.
A Dubai ad aiutare gli sposi ci hanno pensato i volontari che hanno prestato assistenza ai viaggiatori bloccati. Ma anche gli stessi passeggeri hanno dato una mano. Si è riusciti ad organizzare un vero e proprio matrimonio, con tanto di marcia nuziale, palloncini, allestimenti floreali, torta nuziale di tre piani con cake topper, tutto per concessione dell'hotel.
La sposa è stata aiutata per il trucco e i capelli dagli ospiti dell'hotel, mentre lo sposo ha avuto un abito prestato.
Che dire, quando due persone si amano nemmeno le calamità naturali possono impedire loro di coronare il loro sogno d'amore!

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso