Questa nuova tendenza legata al matrimonio ci piace veramente tanto.
Tutti sappiamo come oggi sposarsi è diventato, economicamente difficile ed impegnativo.
Sono molte le coppie che rinunciano al loro sogno e optano solo per la convivenza.
C’è però chi ha deciso di prendere questa situazione di petto, con una idea geniale.
L’idea viene dalla Francia (anche se ancor prima dall’America), e consiste semplicemente nel trovare gli sponsor per il matrimonio!

matrimonio_sponsorAvete capito bene, questi sposi fanno da “testimonial” ai fornitori dei matrimoni che li aiutano così per il loro grande giorno.
Questa nuova iniziativa ha il suo punto forte nel web, di solito le giovani coppie aprono un blog di informazione sulla loro iniziativa, e immediatamente è boom!
Dai social network ai siti specializzati di matrimonio, la notizia rimbalza in più canali e con un po’ di fortuna la coppia trova degli sponsor che gli finanziano le nozze!
L’anno scorso è stata la volta di Natacha e Vincent che per il loro matrimonio hanno trovato ben 13 sponsor. Così facendo sono riusciti a risparmiare ben cinquemila euro sui 12 mila previsti, niente male no?

Questa nuova tendenza è stata subito recepito in Italia, c’è una coppia che sta facendo lo stesso, si chiamano Elisa e Walt, giovanissimi hanno appena comprato una casa e sono in difficoltà per affrontare le spese del matrimonio.

Sembra che la tattica giusta è quella di contattare i fornitori non chiedendo la gratuità ma solo degli sconti, poi chi è interessato a farsi conoscere, è disposto anche a dare un servizio gratis, in cambio di visibilità.
Una idea originale che permette  a  questa giovane coppia di coronare il loro sogno!
Tanti Auguri!



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso