C’è chi lo scopre prima, c’è invece chi lo viene a sapere alla fine del corso prematrimoniale. Di cosa stiamo parlando? Della promessa di matrimonio in chiesa!
Ebbene sì, ragazzi vi tocca, è inutile che state cercando su internet un escamotage, per scoprire che non è obbligatoria!

 

promessa_matrimonioGli elementi cardine, e la frase che sentirete di più nel corso prematrimoniale è, che per la chiesa il matrimonio è indivisibile. Il parroco con delle frasi ad effetto, e molte volte anche in modo subliminale, vi “inculca” questo concetto base. Tanto che quando tornate a casa, vi trovate a ripeterlo senza che ve ne siate accorti!
Partendo da questo concetto base, vi fanno fare al termine del matrimonio, e più o meno in contemporanea con quella del municipio, una sorta di intervista incrociata stile Iene!
Vi prendono in separata sede, e vi fanno delle domande chiave e fondamentali sui concetti del matrimonio religioso.
Ragazzi, dovete essere coesi, dovete andare organizzati, perché se le vostre risposte su alcune domande chiave saranno discordanti, sono guai!
Ecco perché ogni coppia reagisce a modo suo: c’è chi ripassa gli appunti del corso prematrimoniale, pensando che sia come un esame universitario, chi invece da delle risposte filosofiche sul perché della vita e sul senso della vita, come se fosse nel programma di Paolo Bonolis, chi invece amante della sintesi, abbozza dei sì e dei no, con dei contorni senza senso!
A cosa serve? Sembra che sia di fondamentale importanza, in quanto, tutti i documenti  dopo le pubblicazioni in chiesa, verranno consegnati al Vicariato, e le vostre brillanti risposte saranno conservate gelosamente nei loro archivi. Un domani, per un x motivo, (speriamo di no!?) vi trovate a voler annullare il matrimonio in chiesa, quei documenti saranno le carte per l’annullamento alla Sacra Rota.
Il matrimonio in chiesa, non era indivisibile?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso