Questo articolo è consigliato alle amiche e alle sorelle della promessa sposa, che stanno scervellandosi su come organizzare un addio al nubilato che rimanga nei memoriali.
Se prima erano i maschietti a “spassarsela” prima del matrimonio, da qualche anno anche il gentil sesso, non è da meno, anzi è il caso di dire, che non ha niente da invidiare, nell’organizzazione delle festa delle feste, quella che ti ricorderai tutta la vita: la celebrazione dell’ultimo giorno da single.

addio_al_nub_2È una serata per sole donne, dove le parole d’ordine sono divertimento e mettere al centro dell’attenzione la sposa, che in un attimo di pazzia ha accettato di fare il grande passo, con il suo amato. Bisogna organizzarsi per tempo, perché non è così semplice. Ci sono, infatti, tutta una serie di elementi da tener conto. L’obiettivo principale per la buona riuscita di un addio al nubilato che si rispetti, è quello di riuscire a far svagare la sposa da tutto lo stress prematrimoniale.
L’ideale è farlo una settimana prima, rispetto alla data del matrimonio, perché volete o no essere partecipi  il giorno della cerimonia, ma soprattutto far ricordare a lei il giorno più bello della sua vita?
Se ci riuscite, fatelo coincidere con quello del futuro sposo. Dovete avere un gancio a cui estorcere delle informazioni, perché vi assicuro che i maschi sono “misteriosi”, chissà perché sul quello delle ragazze devono sapere vita morte e miracoli, e sui loro, anche dopo anni, non si è mai saputo cosa sia veramente accaduto! Questo serve ovviamente per distrarre la sposa, su quello che il suo compagno farà quella sera. Sarà vostro il compito estraniarla completamente da questo pensiero.

Ricordatevi prima di tutto che bisogna rispettare i voleri della sposa. È lei che deve essere festeggiata, e se vi dice esplicitamente che non vuole cose esagerate ed imbarazzanti, bisogna astenersi da cose eccessive, tipo gadget volgari, riferimenti osé o cose dal genere. D’altronde per divertirsi, non bisogna per forza essere trasgressive o andare a vedere dei bei “manzi” tutti oleosi, che non so a voi a me fanno anche un po’ senso!

 Un altro fattore da tenere in conto, è quello economico, perché diciamolo, il matrimonio è costoso sia per gli sposi, ma anche per gli invitati, tra regali e vestiti per l’occasione, le spese sono varie. Quindi chi organizza, deve stare attenta anche alle esigenze economiche delle ospiti. Non tutte possono spendere un patrimonio, per passare una serata.
Cercheremo quindi di trovare più proposte e soluzioni, che possano accontentare tutti e che vadano a racchiudere più tasche.

Il primo passo potrebbe essere quello di cercare un locale che propone serate ad hoc per feste di addio al nubilato. Nella capitale c’è un locale molto carino e molto in voga, vi dico solo che ho partecipato a tre feste di addio al nubilato, come invitata ovviamente,  e mi hanno portato sempre lì!  Si chiama Charro Caffè, si trova a Testaccio e a due punti forte:
1 -  è economico si spende circa 30 euro a persona.
2 -  il divertimento è assicurato
La cena è a base di cucina messicana, e il team che vi lavora è veramente affiatato. L’organizzazione è curata nei minimi particolari e i camerieri sono molto simpatici, anzi è il caso di dire  che sono dei veri e propri animatori. Durante la cena passano per  tavoli, per fare dei riti pre-matrimoniali di buon auspicio alla sposa, in cui vengono coinvolte le amiche. Ma il clou arriva dopo, quando c’è un momento davvero speciale, che non anticipo per sciupare la sorpresa! Vi dico solo che c’è da ridere.

addio_al_nubSe non avete voglia di stare nel caos, ma magari di far passare alla sposa una giornata davvero rilassante, un'altra tendenza in forte aumento, è una serata in un Hammam. Ce ne sono in tutta Italia, e molti di loro organizzano dei pacchetti per le feste di addio al nubilato. Qui vengono ripresi gli usi della filosofia orientale, dove le donne si riuniscono insieme, protette dai vapori, per confidarsi segreti e pettegolezzi, e aiutarsi nel rito del lavaggio per la sposa, che naturalmente avrà un trattamento speciale. Molti Hammam, oltre al percorso di circa due ore, e dopo offrono anche una buona cena.
L’idea è originale, rilassante e l’ideale per passare una serata spensierata con le amiche di sempre. Qui il numero delle partecipanti deve essere limitato, e possono prendervi parte solo le amiche più fidate. Sull’argomento torneremo in modo più approfondito.

Intramontabile è il pigiama party! Qui bisogna trovare una casa libera, munirsi di sacco a pelo, pantofole giganti e di tutti i tipi, pigiami comodi. Dvd illimitati, tutti rigorosamente romantici, musica, buon cibo, e tanti giochi, così si passerà una serata economica ed indimenticabile.

Ricordate che la serata viene offerta alla sposa dalle amiche e che immancabili saranno dei bei regali, fatti appositamente per lei. Questo però è un altro argomento, chissà che non ci torneremo più avanti?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso