Il periodo che precede il grande giorno ci saranno intorno a voi, delle figure chiave che avranno un ruolo di primo piano e che influenzeranno i vostri comportamenti e, perché no, anche alcune decisioni sul matrimonio.
Con il Tuo Matrimonio abbiamo deciso di fare degli speciali su quelli che possiamo definire “gli attori” del grande giorno, che rivestiranno per voi un ruolo speciale, in questo periodo particolare della vostra vita.

padre_sposaNon potevamo che cominciare con la figura chiave della famiglia: il padre della sposa. Proprio lui, il vostro  paparino per le sposine e il vostro "caro" suocero per gli sposi!

Non so perché appena penso al padre della sposa, mi viene subito in mente quel film con Ben Stiller e Robert De Niro “Ti presento in miei”, dove il povero Greg Fotter si trova a dover combattere con un suocero a dir poco duro da digerire. Ex Spia della CIA, con una venerazione per la figlia, ha sempre fatto scappare i passati pretendenti, giudicati non all’altezza per la sua piccola! Per non parlare del suocero/padre della sposa di Tu io e Dupree interpretato da Michael Douglas che chiede al genero Carl di fare una vasectomia!

Certo le vicende narrate in questi film sono paradossali, è difficile che vostro suocero abbia un bunker per farvi un interrogatorio con la macchina della verità, così come che cerchi di mettervi in cattiva luce con la vostra fidanzata (almeno spero), o vi chieda di rinunciare ad avere dei figli, però è da ammettere che il rapporto con il suocero è piuttosto difficile, soprattutto nel periodo dell’organizzazione del matrimonio.
E' da fare però una premessa; ci sono suoceri e suoceri, non tutti sono uguali. Ci sono quelli più aperti mentalmente e meno "gelosi" delle figlie che instaurano con i generi degli ottimi rapporti. Questo capita soprattutto quando il povero suocero ha avuto solo figlie. Capirete da soli che dopo un'intera vita di sole donne, l'idea di avere un genero è per loro una via di scampo, ma anche una tattica per riequilibrare la "supremazia" maschile in famiglia.
Poi ci sono quelli più temuti, stile Robert De Niro per intenderci, che non fanno niente per metterti a tuo agio, e appena possono, lanciano delle "frecciatine" sottobanco per sminuire il povero genero. Questo perché vi vede come una minaccia, pronta a rubare l'amore che la figlia aveva per lui.
Dovete anche capirlo, per un papà è difficile accettare che la sua "bambina" sta crescendo e che ora è pronta a camminare da sola senza di lui. Non solo, se prima lei aveva occhi solo per lui, ora invece che siete arrivati voi, il loro rapporto si è modificato. Ora l’uomo della sua vita non è più lui ma voi. Questo vostro suocero lo ha accettato con difficoltà. Solo ora forse, che avete dimostrato dopo svariate prove di essere un ragazzo con la testa sulle spalle, responsabile, che rispetta e ama sua figlia, riesce a farsene una ragione.

E' da dire però anche un'altra cosa che entrambi i prototipi, quando gli dite che avete deciso di sposare la figlia, diventano di colpo seri facendovi raccomandazioni che nemmeno i primi tempi vi dicevano: "mi raccomando rispetta sempre mia figlia", "non prenderla in giro! sennò ti faccio vedere io", "Tu spini Fotter"? Ops! Scusate questa era la battuta di un film!
E’ come se, prima di fare il grande passo, si voglia accertare che voi siete il miglior partito che la vostra cara figlioletta poteva avere.

Ora poi dovrà "donarvi" sua figlia e si deve preparare al meglio a questo ruolo! In alcuni casi pagherà anche buona parte dell’evento e vorrà mettere bocca su alcuni particolari o almeno accertarsi che non state spendendo troppo. Ragazzi self control, magari vi "imporrà" anche i suoi gusti in ambito di arredo della casa, ricordatevi che gli equilibri devono essere rispettati. Se proprio diventa insopportabile dovete parlare con la vostra fidanzata che dovrà frenare suo padre e rimetterlo in riga!

padre_sposa_2Terminiamo brevemente cercando di capire come vedete voi sposine il vostro papà. In passato era il vostro eroe pronto a proteggervi e ad esaudire ogni vostro desiderio. Eh sì, perché c'è poco da fare i papà con le figlie si sciolgono in un "brodo di giuggiole". Crescendo, alla figura di eroe si è sostituito un sentimento di grande stima per la consapevolezza dei grandi sacrifici che ha fatto per crescervi e per non farvi mancare niente.
Ora che gli avete detto che vi sposate, dopo qualche minuto di trance e qualche notte insonne, è pronto per il suo ruolo: accompagnarvi all’altare!
Anzi è il caso di dire che lo ha preso con grande serietà, sta studiando a fondo il suo look! Non fa altro che pensare a come si vestirà, a come si pettinerà e a come si sistemerà la barba, vuole essere al massimo, per quel giorno. Non solo sta preparando anche la camminata giusta, né troppo lenta né troppo veloce. Tutto questo perché vi vuole bene, cercate di renderlo partecipe nelle vostre decisioni e andrà alla grande!

Ragazzi come è vostro suocero o vostro padre me lo raccontante sul nostro gruppo di Facebook?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso