Anne Hathaway, la star del Diavolo veste Prada, il 29 settembre 2012 ha fatto il grande passo con il suo fidanzato Adam Shulman.
Erano quattro anni che stavano insieme. A luglio hanno annunciato di aspettare un bimbo! Quale miglior modo per coronare il loro amore, se non con un matrimonio?

anne hathawayIn realtà i due attori di Hollywood stavano organizzando tutto già dal novembre 2011, ma l’arrivo del primo erede ha fatto anticipare la data delle nozze.
Anne e Adam hanno scelto una cerimonia molto intima e semplice a Big Sur in California, con soli 100 invitati. Anne ha optato per un abito da sposa che è stato l’apoteosi del romanticismo . A “confezionarglielo” è stato Valentino in persona, che è molto legato alla giovane attrice americana. Il tema del matrimonio è stato quello legato alla natura. Sono state quindi, delle nozze, all’insegna della semplicità.

L’unica nota stonata, se così possiamo chiamarla, era la chioma di Anne, che si è dovuta tagliare i capelli per esigenze di set, e ha scelto una cuffietta che non la valorizzava al massimo. A lei però perdoniamo tutto, visto che è il sinonimo della classe e dello stile.
Anne e Adam dopo il matrimonio hanno deciso di vendere i profitti delle foto per aiutare la comunità gay, ma anche per sostenere altre cause benefiche.

anne hathaway 2A celebrare la cerimonia sono stati un prete e un rabbino, visto che la sposa è cattolica ma lo sposo è ebreo. Come abbiamo detto il tema del matrimonio è stata la natura e il suo rispetto, tanto che agli invitati è stato detto di indossare scarpe comode adatte alle escursioni, visto che per raggiungere il luogo della cerimonia, bisognava camminare su un sentiero brullo e tortuoso immerso nel verde, che li ha condotti sotto un baldacchino nuziale ebraico chiamato chuppah.
Il menù del matrimonio è stato vegano dal momento che Anne è vegana e animalista: tutti i prodotti erano a kilometro zero.
Non ci rimane che fare, tanti auguri agli sposi!

Foto prese da Wikipedia

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Cookie Policy.

Chiudi avviso